Carta del Servizio Idrico Integrato

La Carta del servizio idrico integrato è lo strumento di base che regola il rapporto tra il Gestore del servizio ed il cittadino utente; fissa i principi e i criteri per l’erogazione del servizio; garantisce il rispetto degli standard di qualità del servizio: la Carta del servizio idrico integrato rappresenta una scelta di chiarezza e trasparenza nel rapporto tra il Gestore ed i Cittadini - Utenti intesi come titolari di diritti.

Le Carte dei due gestori del servizio idrico integrato dell’ATO Veronese sono state approvate dall’Assemblea dei Sindaci (Deliberazione n. 8 del 11 novembre 2014) in ottemperanza a quanto stabilito all’art. 36 della Convenzione tra l’Autorità d’Ambito Territoriale Ottimale Veronese ed il gestore del servizio idrico integrato ed in attuazione alle direttive impartite dalla Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 27 gennaio 1994 ”Principi sulla erogazione dei servizi pubblici” e dal D.P.C.M. 29 aprile 1999 “Schema generale di riferimento per la predisposizione della carta del servizio idrico integrato”.

Successivamente, con deliberazioni di Assemblea n. 5 e n. 6 del 31 maggio 2016, le Carte del servizio dell’ATO Veronese sono state aggiornate, ai sensi della Deliberazione AEEGSI n. 656/2015/R/IDR, per renderle conformi alla “Regolazione della qualità contrattuale del servizio idrico integrato ovvero di ciascuno dei singoli servizi che lo compongono” di cui alla Deliberazione AEEGSI n. 655/2015/R/IDR.

 

piddieffe La carta del S.I.I. di Acque Veronesi Scarl

Approfondimenti sulla carta servizi di Acque Veronesi

 

piddieffe La carta del S.I.I. di Azienda Gardesana Servizi

Approfondimenti sulla carta servizi di Azienda Gardesana Servizi