Fondi di Solidarietà dell'AATO Veronese

L’AATO Veronese ha istituito (con deliberazioni di Assemblea d'Ambito n. 12/2008 e n. 12/2009) due fondi di solidarietà per il settore acqua, l’uno destinato a favore delle famiglie della Provincia di Verona in particolari difficoltà economiche (Fondo di Solidarietà Sociale), e l’altro destinato ad interventi svolti nell’ambito della cooperazione internazionale che favoriscano l’accesso all’acqua potabile nei Paesi in via di sviluppo (Fondo di Solidarietà Internazionale).

Il fondo di solidarietà sociale è stato finanziato fino al 2012 attraverso l’applicazione di una aliquota aggiuntiva alla tariffa del servizio idrico integrato,  pari a 0,002 euro/mc; l’incremento tariffario dell’aliquota volontaria destinata al fondo di solidarietà internazionale era invece di 0,005 euro/mc: per una famiglia media di tre persone il contributo annuo è stato quindi di circa 0,35 euro per il fondo di solidarietà sociale e 0,875 euro per il fondo di solidarietà internazionale.

Il Consiglio di Bacino Veronese continua nella sua opera di erogazione del fondo di solidarietà sociale residuo fino ad esaurimento delle somme raccolte. L'attività del fondo di solidarietà internazionale è, invece, stata completata.

Con l'esercizio 2018 verrà, inoltre, applicato direttamente dalla società di gestione e direttamente nella bolletta il nuovo "bonus idrico", istituito dall'AEEGSI in analogia con i già da tempo operativi  "bonus gas" e "bonus elettrico". Le modalità di accesso al bonus idrico verranno comunicate dalle società di gestione e da questo Consiglio di Bacino Veronese non appena disponibili.